Bolzano: Si continua l’opera contro il gioco d’azzardo

bolzano gioco azzardo

Chi poteva pensare, seppur una sola volta soltanto, che le Regioni potessero rimanere inattive in attesa delle futuribili decisioni della Conferenza Unificata relativamente ad un ipotetico accordo per il riordino del gioco che avrebbe potuto portare normative nazionali… ha sbagliato di grosso! Le Regioni e gli Enti Locali, sopratutto di quei territori dove la battaglia contro il gioco d’azzardo pubblico è iniziata da tempo memorabile -e dove ormai le attività ludiche sono state estromesse per i vari “distanziometri” messi in campo, per gli orari di funzionamento delle apparecchiature da intrattenimento- continuano a muoversi sempre con “quell’indirizzo” anche se in realtà non raccolgono “i frutti desiderati”.

Per prendere come esempio di questa cruenta battaglia la città di Bolzano, là si continua nella esasperata tenzone con il settore ludico e viene assistita da decisioni del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Bolzano che, in questi giorni, è andata a confermare la decadenza di una sala da gioco, legittimando i distanziometri locali inseriti sul territorio per contribuire alla lotta contro il gioco problematico.

Questa decisione del Tar di Bolzano è stata presa nonostante i parametri di distanza dai luoghi sensibili a livello nazionale non siano stati ancora decisi ma questo certamente non deve impedire l’esercizio dei poteri attuali che le Regioni e gli Enti Locali mettono in atto e sono rivolti alle medesime finalità (distanziometri dai luoghi sensibili). Quindi, sostenendo questa motivazione, il Tar di Bolzano ha respinto i ricorsi di una società di gioco per l’annullamento della decadenza della autorizzazione alla raccolta di giocate tramite apparecchi da intrattenimento.

I Giudici con queste affermazioni, ricordano anche che la “Corte Costituzionale ha ritenuto non fondata la questione di legittimità costituzionale delle disposizioni provinciali che, dettando norme sulla localizzazione degli apparecchi, mirano a tutelare le conseguenze sociali dell’offerta dei giochi su fasce di consumatori psicologicamente più deboli” .

Ne consegue, che rimane in capo alla Provincia Autonoma di Bolzano (ribadiscono sia la Corte Costituzionale che i Giudici del Tar) la potestà legislativa esclusiva sulla materia sociale della tutela dei minori e del territorio: e questo a prescindere dalla collocazione delle disposizioni stesse nella Legge Provinciale sugli esercizi pubblici.

In aggiunta, il Collegio prosegue sottolineando che, anche se si vuole considerare che le disposizioni provinciali rientrino nella materia in cui la Provincia esercita una potestà legislativa concorrente, come quella degli esercizi pubblici e della sanità, in base allo Statuto di autonomia, la Provincia stessa non merita assolutamente censure in quanto rispettosa scrupolosamente del limite “dei principi fondamentali” stabiliti dalla legge dello Stato. Il Legislatore statale ha indicato che la necessità di “opportunamente distanziare gli esercizi dove sono installati gli apparecchi di gioco da alcuni luoghi giudicati sensibili”, costituisce un principio fondamentale del decreto emesso.

Che dire di più sulla città di Bolzano, sulla sua Provincia e sui suoi decreti? Il mondo del gioco d’azzardo in quel territorio non ha possibilità di “vita”, deve attenersi alla Legge che là vige e che ha procurato il famigerato “effetto espulsivo” di cui tanto si sta parlando in questo periodo. Tante Amministrazioni si rifiutano di ammetterlo… ma in pratica hanno ottenuto proprio questo ed è certamente ciò che loro volevano assicurare ai propri territori: la libertà assoluta dal gioco d’azzardo, lecito naturalmente, perché sempre su quei territori il gioco illegale vive e prospera senza regole, senza orari, senza alcun pagamento di tasse. Evviva.

agosto 29, 2017 Di: : •
Casino
Recensione
Mobile
Gioca
888 casino logo
888 Casino
88€ Gratis + 500€
casino mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
star casino logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
casino mobile
casinocom logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
casino mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
casino mobile
titanbet casino logo
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
casino mobile
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
casino mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
casino mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
casino mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
casino mobile
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
casino mobile