Il Governo ed il riordino del gioco d’azzardo

riordino del gioco

“Costante” deve, per forza, essere il terzo nome del sottosegretario Pier Paolo Baretta, poiché non tralascia alcuna occasione per ribadire, con forza, la linea del Governo relativamente al “suo” accordo sul riordino del gioco d’azzardo pubblico. Certo è che deve controbattere ad eccezioni e punti di vista diversi da quelli dell’Esecutivo che provengono da tutte le parti, “lamentele” del settore e paure degli operatori, ma il sottosegretario è assolutamente convinto del percorso intrapreso e certo di aver stipulato un “riordino” che arriverà a soddisfare ognuno, anche coloro che al momento d’accordo non sono.

Quello di cui “Costante” Baretta è assolutamente sicuro è che è iniziata una “nuova era per il gioco” ed, in questo nuovo percorso, il ruolo del legislatore è fondamentale per arrivare ad un assetto in grado di conciliare le esigenze locali, le aspettative delle istituzioni a livello nazionale e attese/speranze degli addetti ai lavori che dovrebbero finalmente riuscire a programmare una sorta di futuro per le proprie attività. Futuro che sta ancora angosciando gli operatori ed è forzatamente legato a doppio filo con la realizzazione di una buona riforma che ha come obbiettivo quello di ridare al gioco la sua dimensione di divertimento, ma combattendone con forza gli eccessi.

Con l’occasione dell’ accordo sulla riforma del gioco, anche il Governo ha cambiato punto di vista e si è approcciato in modo diverso alle tematiche che il settore richiedeva da tempo. Un cambio di linea che tiene finalmente conto del contributo di una buona parte degli operatori di settore che stanno cercando di fare il massimo per la responsabilizzazione e la sensibilizzazione di coloro che il gioco lo desiderano e lo cercano, ma con lo scopo di divertirsi e non certo quello di incorrere in derive sconvolgenti.

Lo stesso Baretta confessa che il benedetto accordo sul riordino, probabilmente. contiene delle contraddizioni ed è proprio su quelle che l’attenzione di tutti i protagonisti deve essere proiettata ed indirizzata. Bisogna “lavorarci sopra” con tenacia, rispettando le esigenze di tutti e rendendosi conto che senza questo “patto” le criticità del settore ludico stavano diventando insostenibili e che “qualcosa” doveva essere fatto per non vedere il settore del gioco pubblico “allo sfascio”.

Almeno l’accordo ha fissato un punto fermo sulla distribuzione ed un livello maggiore nella qualità dell’offerta del prodotto gioco e questi saranno i riferimenti per il futuro dai quali discenderanno gli eventuali ulteriori cambiamenti, miglioramenti, assestamenti. Il Governo con la firma dell’accordo ha preso la strada del non proibizionismo, contestandola a quei territori che la stavano imboccando (con esiti non certo positivi), ed anche quella della certificazione e qualificazione dell’offerta, ma riducendola in modo sensibile in modo che dovrà essere raggiungibile e garantita.

Ed è in questo scenario che gli Enti Locali -ai quali è stato conferito il potere di svolgere parte attiva nella distribuzione del gioco- dovranno assolutamente garantire un’equa distribuzione, distribuzione nei confronti della quale si sono impegnati e sulla quale dovranno lavorare per rispettare gli investimenti che sino ad ora sono stati fatti dalle imprese che di gioco vivono. Il Governo, poi, non vuole assolutamente che si crei una concentrazione di gioco nelle periferie e svuotamento di queste attività nei centri storici perché questo certamente non sarebbe coerente con il concetto di “equa distribuzione”, elemento indispensabile affinché l’accordo sia rispettato e non vanificato.

ottobre 12, 2017 Di: : •
Casino
Recensione
Mobile
Gioca
888 casino logo
888 Casino
88€ Gratis + 500€
casino mobile
casinocom logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
casino mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
titanbet casino logo
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
casino mobile
star casino logo
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
casino mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
casino mobile
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
casino mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000.000
casino mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
casino mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
casino mobile
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
casino mobile
betway casino logo
Betway Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile