Si deve ridare dignità al settore ippico

dignita al settore ippico

Ridare dignità al settore ippico: dovrebbe essere una sorta di mantra da ripetersi sino allo sfinimento poiché questo comparto è stato veramente abbandonato da tutti, comprese le istituzioni che, certamente, non lo mettono in condizione di brillare come un così importante settore, che ci ha da sempre rappresentato, avrebbe il diritto di fare. Solo l’idea che i suoi rappresentanti (ovviamente i cavalli) non siano assistiti né ben considerati e che non abbiano posti a loro acconci dovrebbe “smuovere le coscienze” prima che sia troppo tardi e prima, sopratutto, che la situazione in cui l’ippica versa non si “incartapecorisca” e diventi, poi, difficile intervenire (ammesso che qualcuno lo voglia veramente fare).

L’attesa per il riordino del settore ippico italiano, e la relativa messa a punto del decreto attuativo del Collegato Agricolo, perdura mentre il settore continua ad essere pervaso da una profonda incertezza che frena qualsivoglia intervento e non conferisce, di conseguenza la possibilità di studiare e mettere sul campo azioni concrete che possano rilanciarlo. Nell’usare questa parola “rilancio” si dovrebbe, però, comprendere cosa significa in effetti rilanciare il comparto ippico a livello nazionale.

Rilanciare l’ippica significa ridare dignità ad un settore che in passato, ed anche per tantissimi anni, è stato un validissimo esempio di positività in tutto il mondo. Ci ha rappresentato a livello internazionale in tanti eventi importanti e ci ha fatto apprezzare innanzitutto per gli esemplari che si è riusciti a portare a conoscenza di un pubblico veramente variegato e per l’organizzazione e la professionalità delle quali il comparto andava orgoglioso e che venivano apprezzate ed anche forse invidiate.

In realtà, misure che possano salvare il settore ippico sono previste nella legge delega ma, a quanto pare, i decreti non sono stati ancora varati anche se sono proprio relativi al sistema tecnico-giuridico il primo ed il secondo relativo alle scommesse. Forse, gli interventi del Governo sono stati “veloci” per altri settori che fanno più cassa per l’Erario posto che le società di corse, che dovrebbero rappresentare il sistema ippico sia livello occupazionale che turistico, non hanno oggi un peso rilevante (ma forse solo per il Governo, ovviamente).

Nel passaggio che si è attuato dal sistema concessorio al sovvenzionale non sono stati lasciati alle società ippiche spazi di manovra che si sono notevolmente ridotti e ciò ha indubbiamente influito anche a livello occupazionale: può sembrare un paradosso, ma oggi il sistema sovvenzionale non avvantaggia affatto le società di corse. Il Governo dovrebbe preoccuparsi, se crede ancora come dovrebbe in questo settore, di varare i decreti come ha fatto per il gioco pubblico: poi, naturalmente, toccherebbe alle società rilanciare il settore che rappresenterebbe, se ben sostenuto, un polo importante per l’intrattenimento ed i giochi.

É ovvio che gli ippodromi si assumerebbero l’onere, con i decreti che si aspettano ormai da troppo tempo, in collaborazione con i proprietari e gli allevatori, di risollevare il settore ippico attraverso progetti sportivi, di intrattenimento e puntando sull’aspetto socio culturale e formativo. Una nuova formazione sarebbe indispensabile per dare nuovo vigore e restituire la dignità all’ippica, cosa oggi cancellata, e ciò porterebbe a nuove ed importanti prospettive per il futuro: far conoscere l’ippica, oltre che come sport, anche come vero e sano intrattenimento sopratutto per i più giovani che si sa, adorano avvicinarsi a questi stupendi ed alteri animali che rappresentano così bene il loro settore.

novembre 3, 2017 Di: : •
Casino
Recensione
Mobile
Gioca
888 casino logo
888 Casino
88€ Gratis + 500€
casino mobile
casinocom logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
casino mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
titanbet casino logo
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
casino mobile
star casino logo
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
casino mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
casino mobile
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
casino mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000.000
casino mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
casino mobile
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
casino mobile
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
casino mobile
betway casino logo
Betway Casino
10€ Gratis + 1000€
casino mobile